In primo piano

NUOVA TRATTA FOGNARIA NEL COMUNE DI LORIA

Alto Trevigiano Servizi investe 600 mila euro per la nuova condotta di fognatura nera nella frazione di Ramon   Lunedì…

Leggi tutto..

FOLLINA, NASCE IL NUOVO IMPIANTO DI DEPURAZIONE

Nel 2017 sarà costruito un nuovo impianto all'avanguardia che raggiungerà una potenzialità di depurazione di 7.500 abitanti dei Comuni di…

Leggi tutto..

NUOVA RETE ACQUEDOTTISTICA NEL CENTRO DI MONTEBELLUNA

Martedì 21 giugno avranno inizio i lavori di sostituzione di alcune condotte idropotabili nel centro di Montebelluna, che coinvolgeranno via…

Leggi tutto..

SOSPENSIONE TEMPORANEA DELL'ACQUA NEI COMUNI DI LORIA E CASTELLO DI GODEGO

La società Alto Trevigiano Servizi comunica che a causa di lavori sulla rete acquedottistica di via Cantoni di Sopra a…

Leggi tutto..

IMPIANTO DI DEPURAZIONE DI TREVISO: ENERGIA DAI RIFIUTI

  Ats e Contarina insieme per un progetto che fa scuola in Europa e consente di risparmiare energia, tempi e…

Leggi tutto..

SAN ZENONE DEGLI EZZELINI - AVVISO SCADENZA BOLLETTE

Informiamo che, a seguito di ritardi postali, le fatture (bollette) del Comune di San Zenone degli Ezzelini emesse il 03/05/2016…

Leggi tutto..

NUOVO ACQUEDOTTO A TREVIGNANO

ATS in collaborazione con il Comune di Trevignano sostituirà le tubazioni in via Roma In questi giorni il Comune di…

Leggi tutto..

SOSPENSIONE TEMPORANEA DELL'ACQUA NEL COMUNE DI LORIA

Martedì 7 giugno dalle ore 10:00 alle 15:00 La società Alto Trevigiano Servizi comunica che per interventi di manutenzione straordinaria…

Leggi tutto..

NO PFAS NELL'ACQUA ATS

Alto Trevigiano Servizi informa che anche le analisi eseguite nell'ultimo mese per verificare la presenza di Pfas nelle fonti hanno…

Leggi tutto..

Ama l'acqua del tuo rubinetto: le premiazioni 2015/16

  Più di sessanta classi coinvolte, quasi 4 mila alunni beneficiari. Il progetto "AMA l'acqua del tuo rubinetto!", giunto alla…

Leggi tutto..

 

 

Area soci

12-05-2011 - L'acquedotto gestito da ATS non è inquinato.

In riferimento ai recenti eventi che hanno evidenziato la possibile contaminazione delle falde acquifere che hanno interessato alcuni pozzi privati in Comune di Preganziol, a ridosso dell’area di Canizzano e in Comune di Treviso, siamo a ribadire l’assoluta qualità dell’acqua potabile erogata dalle reti di acquedotto gestito da ATS in quanto garantita da giornaliere analisi sia presso le fonti (pozzi e sorgenti) sia a valle nei punti di erogazione.

Nonostante il problema sia emerso dall’attingimento d’acqua potabile da pozzi privati, ATS si è subito mobilitata per garantire l’approvvigionamento idropotabile ad uso alimentare anche alle utenze non allacciate all’acquedotto pubblico. A tal scopo nella serata di mercoledì 11 maggio sono state trasferite dal personale ATS, d’intesa con il Comune di Treviso, a scopo precauzionale, N. 4 cisterne contenenti 3.600 litri di acqua potabile ciascuna in località Canizzano e più precisamente n.2 nell’area parcheggi del cimitero di Canizzano e n. 2 al termine di via S.Vitale sempre a Canizzano.

Questi eventi ribadiscono ancora una volta la necessità di effettuare investimenti nel ciclo idrico integrato per garantire e preservare la qualità di un bene così prezioso come l’acqua potabile.