In primo piano

SERNAGLIA, ISTRANA E CAVASO DEL TOMBA- AVVISO SCADENZA BOLLETTE

Informiamo che a seguito di alcuni ritardi di stampa e consegna, parte delle fatture (bollette) dei Comuni Sernaglia, Istrana e…

Leggi tutto..

TREVIGNANO, ALANO, CARBONERA, BORSO, ARCADE, CISON DI VALMARINO, ASOLO, CORNUDA, SPRESIANO E RIESE PIO X - AVVISO SCADENZA BOLLETTE

Informiamo che a seguito di alcuni ritardi di stampa e consegna, parte delle fatture (bollette) dei Comuni di Trevignano, Alano,…

Leggi tutto..

PONZANO VENETO E VIDOR - AVVISO SCADENZA BOLLETTE

Informiamo che a seguito di alcuni ritardi di stampa e consegna, parte delle fatture (bollette) dei Comuni di Ponzano Veneto…

Leggi tutto..

NOVITA' NORMATIVA IVA – A.T.S. SRL - SPLIT PAYMENT DAL 2018

Si comunica che con il D.L. 148/2017 il MEF ha pubblicato gli elenchi validi per l’anno 2018 relativi all’applicazione del…

Leggi tutto..

COMUNICAZIONE AGLI UTENTI DETENTORI DI PARTITA IVA RIGUARDO AL TERMINE DI EMISSIONE/RICEVIMENTO DELLE FATTURE EMESSE PER L’ANNO 2017

Con riferimento alle modifiche apportate all’art. 19 del DRP 633/1972 dall’art. 2 del Decreto Legge 50/2017 convertito dalla Legge 96/2017…

Leggi tutto..

Possibile interruzione del servizio idrico nei comuni di Altivole, Riese Pio X, Loria e Castello di Godego

A seguito dei lavori di manutenzione straordinaria della condotta adduttrice di alimentazione dei comuni di Altivole, Riese Pio X, Loria…

Leggi tutto..

 

 

Area soci

etica e valori


STRETTA DI MANOIl Consiglio di Amministrazione di Alto Trevigiano Servizi, con propria deliberazione in data 5 febbraio 2013, ha approvato il Modello di organizzazione, gestione e controllo ex D.Lgs. n. 231/2001.

 

Alto Trevigiano Servizi è sensibile all'esigenza di assicurare condizioni di trasparenza e correttezza nella conduzione dell'azienda, a tutela della propria posizione ed immagine, delle aspettative dei Soci e del lavoro dei propri dipendenti ed è consapevole dell'importanza di dotarsi di un sistema di prevenzione della commissione di comportamenti illeciti da parte dei propri amministratori, dipendenti, rappresentanti e partner.

Il Modello è stato adottato nella convinzione che possa costituire un valido strumento di sensibilizzazione di tutti coloro che operano in nome e per conto di Alto Trevigiano Servizi, affinché tengano comportamenti corretti e lineari nell’espletamento delle proprie attività, tali da prevenire il rischio di commissione dei reati considerati dal D.Lgs. 231/2001 e s.m.

Il Codice Etico di comportamento (allegato IV) attualmente in vigore è parte integrante del Modello 231.

Il Consiglio di Amministrazione, secondo le previsioni di legge, ha inoltre istituito un Organismo di Vigilanza, attualmente composto dai sig.ri:
- avv. Marco Zanon;
- avv. Fabio Pavone;
- dott. Massimo Casale.

L’Organismo di Vigilanza è dotato di autonomi poteri di iniziativa e controllo ed ha il compito di vigilare sul funzionamento e l’osservanza del Modello; esso è destinatario delle segnalazioni circa eventuali violazioni del Codice etico e del Modello 231 e a tal fine attiva specifici canali informativi, che attualmente sono i seguenti: , , , oppure tramite posta elettronica certificata (PEC) all'indirizzo .

Tutti i dipendenti, dirigenti e tutti coloro che cooperano al perseguimento dei fini della Società sono tenuti ad informare tempestivamente l’Organismo di Vigilanza – attraverso qualsiasi forma di segnalazione purché non anonima - in ordine ad ogni violazione o sospetto di violazione del Modello, dei suoi principi generali e del Codice Etico in relazione ai reati previsti dal D.Lgs. 231/01.

Il Modello 231 nella sua versione integrale è disponibile in azienda e gli interessati potranno averne copia con richiesta scritta motivata.

 

IL MODELLO 231