In primo piano

NUOVA FUNZIONALITA’: PAGAMENTO ONLINE CON CARTA DI CREDITO

  Finalmente puoi pagare online le tue bollette con Carta di Credito (sui circuiti: Visa e MasterCard), nel rispetto degli…

Leggi tutto..

NOTIZIE FALSE SU FACEBOOK IN MERITO ALLA POTABILITA’ DELL’ACQUA

La società Alto Trevigiano Servizi SMENTISCE CATEGORICAMENTE il contenuto dell’articolo che sta circolando in questi giorni in Facebook in merito…

Leggi tutto..

NOVITA' NORMATIVA IVA – A.T.S. SRL - SPLIT PAYMENT DAL 2018

Si comunica che con il D.L. 148/2017 il MEF ha pubblicato gli elenchi validi per l’anno 2018 relativi all’applicazione del…

Leggi tutto..

COMUNICAZIONE AGLI UTENTI DETENTORI DI PARTITA IVA RIGUARDO AL TERMINE DI EMISSIONE/RICEVIMENTO DELLE FATTURE EMESSE PER L’ANNO 2017

Con riferimento alle modifiche apportate all’art. 19 del DPR 633/1972 dall’art. 2 del Decreto Legge 50/2017 convertito dalla Legge 96/2017…

Leggi tutto..

Possibile interruzione del servizio idrico nei comuni di Altivole, Riese Pio X, Loria e Castello di Godego

A seguito dei lavori di manutenzione straordinaria della condotta adduttrice di alimentazione dei comuni di Altivole, Riese Pio X, Loria…

Leggi tutto..

AVVISO AI TITOLARI DI FONTI DI APPROVVIGIONAMENTO IDIRICO AUTONOMO (D.lgs 03 aprile 2006 n. 152)

Si avvisano tutti coloro che utilizzano acque prelevate in modo autonomo, al di fuori del pubblico servizio di acquedotto, da…

Leggi tutto..

 

 

SMART-Plant



taletino

Lunedì 19 ottobre partono i lavori per la realizzazione del 1° stralcio di acquedotto che collega la rete idrica tra il Comune di Treviso e il Comune di Paese. La zona interessata dall'intervento è sulla S.S. Feltrina (all'altezza dell' IperLando), dove verrà posata una condotta in ghisa sferoidale del diametro di 150 mm. I lavori si svilupperanno sulla corsia di marcia verso Treviso e coinvolgeranno circa 30 - 40 metri di carreggiata, che sarà chiusa al traffico; lungo quel tratto la viabilità sarà dunque consentita a senso unico alternato.


I lavori dureranno all'incirca 10 giorni. "Ci scusiamo – dichiara il Presidente di ATS, Marco Fighera - per eventuali problemi alla circolazione, ma l'intervento risulta indispensabile per riuscire a collegare all'acquedotto pubblico le utenze residenti nella zona, che al momento sono servite da pozzi privati. Questa prima fase vedrà l'istallazione di 160 metri di linea acquedottistica. E' già stato approvato da Veneto Strade, responsabile della tratta, un secondo stralcio di rete di ulteriori 380 metri. L'operazione permetterà di collegare Treviso con la rete dei comuni a nord (Paese e Ponzano), rendendo più facili gli interventi di emergenza. Ad esempio, in caso di rotture sulla condotta o scarsità di approvvigionamento, l'acqua si potrà deviare dalle linee collegate."