In primo piano

NOVITA' NORMATIVA IVA – A.T.S. SRL - SPLIT PAYMENT DAL 2018

Si comunica che con il D.L. 148/2017 il MEF ha pubblicato gli elenchi validi per l’anno 2018 relativi all’applicazione del…

Leggi tutto..

COMUNICAZIONE AGLI UTENTI DETENTORI DI PARTITA IVA RIGUARDO AL TERMINE DI EMISSIONE/RICEVIMENTO DELLE FATTURE EMESSE PER L’ANNO 2017

Con riferimento alle modifiche apportate all’art. 19 del DPR 633/1972 dall’art. 2 del Decreto Legge 50/2017 convertito dalla Legge 96/2017…

Leggi tutto..

Possibile interruzione del servizio idrico nei comuni di Altivole, Riese Pio X, Loria e Castello di Godego

A seguito dei lavori di manutenzione straordinaria della condotta adduttrice di alimentazione dei comuni di Altivole, Riese Pio X, Loria…

Leggi tutto..

AVVISO AI TITOLARI DI FONTI DI APPROVVIGIONAMENTO IDIRICO AUTONOMO (D.lgs 03 aprile 2006 n. 152)

Si avvisano tutti coloro che utilizzano acque prelevate in modo autonomo, al di fuori del pubblico servizio di acquedotto, da…

Leggi tutto..

Chiusura parziale degli Sportelli di CASTELFRANCO VENETO, CRESPANO DEL GRAPPA, PIEVE DI SOLIGO E PONZANO VENETO nel periodo delle Festività natalizie: Dicembre 2017 e Gennaio 2018

Alto Trevigiano Servizi informa gli Utenti che gli Sportelli di Castelfranco Veneto, Crespano del Grappa, Pieve di Soligo e Ponzano…

Leggi tutto..

DOMICILIAZIONE BANCARIA delle bollette presso VENETO BANCA e BANCA POPOLARE DI VICENZA

Informiamo gli utenti che NON E’ NECESSARIO COMUNICARE AD ATS eventuali variazioni delle coordinate dei conti correnti per il buon…

Leggi tutto..

 

 

SMART-Plant



taletino

Alto Trevigiano Servizi invita tutti i Comuni a emettere ordinanze per vietare il consumo di acqua potabile per usi non strettamente attinenti all'uso domestico (irrigare orti, giardini, lavare auto, etc).

Dal 10 luglio ad oggi c'è stata una riduzione delle principali fonti montane pari al 30-40% con una media progressiva di un ulteriore 5% al giorno circa. Inoltre i consumi medi giornalieri hanno registrato un incremento del 20% con picchi che toccano il +40-50% nelle ore serali (dovuti principalmente ad irrigazione dei giardini).

 

"Le temperature di questi giorni – spiega Marco Fighera, Presidente di ATS – ci mettono in allerta, già in queste ore infatti si registrano degli abbassamenti sia in termini di pressione che di portata dell'acqua. Ma da venerdì sera a domenica notte la criticità potrebbe aumentare. Vogliamo prevenire disagi per la cittadinanza: stiamo sollecitando le amministrazioni comunali ad attivarsi e informare i cittadini sui possibili rischi di un abuso di acqua. Già lo scorso giugno avevamo inviato comunicazione a tutti i nostri Soci di prendere provvedimenti, ora ci troviamo in un momento delicato, chiediamo quindi la collaborazione di tutti, compresi i territori che oggi non riscontrano problemi. Siamo in costante collegamento con i comuni e con le autorità competenti per monitorare la situazione e ci auspichiamo un atteggiamento responsabile da parte dei cittadini."

 

Gli usi autorizzati (allevamento, agricolo, commerciale) restano in vigore, ma devono essere circoscritti alla reale attività svolta.